Comunicazione e promozione

Riccardo Italiano

Riccardo Italiano è un attore, autore e regista teatrale italiano. Nasce a Lodi il 14 dicembre 1986 e sin da piccolo partecipa a diversi spettacoli teatrali e numerose rievocazioni storiche. Si diploma in recitazione nel 2007, presso il Centro Studi Coreografici Teatro Carcano di Milano, prestigiosa accademia di danza e teatro diretta dal Maestro Aldo Masella. Prosegue la sua formazione attoriale, presso la stessa accademia, grazie ad una borsa di studio per altri due anni, incrementandola e ampliandola, inizia, infatti, a formarsi come assistente e aiuto regista del Maestro Aldo Masella in numerosi spettacoli, in scena prevalentemente al Teatro Carcano di Milano.

Nel 2007 è inoltre tra i fondatori della Compagnia Attori in corso (poi Quinte Mobili), con la quale, vince, nel 2008, il Festival Passione Teatro, organizzato dal Comune di Cento (FE), con la commedia brillante Le pillole d’Ercole per la regia di Vincenzo Leone. Sulla scia di quel successo, la Compagnia, nel corso delle stagioni successive, produrrà e metterà in scena gli spettacoli: BedroomIl più felice dei treNovecento e La leggenda della lanterna di Jack.

Dal 2013 al 2014 collabora con il Teatro Spazio Tertulliano di Milano come Direttore di scena e Assistente alla Direzione Artistica.

Nel 2014 scrive e dirige la sua prima opera teatrale: Martha – La memoria del sangue. Lo spettacolo, un omaggio alla grande danzatrice e coreografa americana Martha Graham, riscuote un incredibile quanto inaspettato successo e verrà replicato in tutta Italia per quattro stagioni consecutive, andando in scena anche in prestigiosi teatri quali il Teatro Paisiello di Lecce e l’Auditorium Eugenio Montale del Teatro Carlo Felice di Genova.

Nel 2015 è tra i fondatori della Compagnia Lost Theatre Company e interpreta il ruolo di Micuccio nello spettacolo 48 Ore A/R, un adattamento del racconto Lumie di Sicilia di Luigi Pirandello, per la regia di Vincenzo Paladino. Nel 2016 dirige il capolavoro di John Osborne: Ricorda con rabbia. Lo stesso anno, dirige al Teatro Dal Verme di Milano l’evento Police’s Got Talent, presentato da Alba Parietti e presieduto da alcune tra le più alte cariche istituzionali e delle forze armate italiane. Nel 2017 scrive e dirige In paradiso vestono bene e firma la regia di Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare.

Nel 2018 dirige C’era una volta, un primo studio sull’opera The Pillowman di Martin McDonagh. Nel 2019 firma adattamento e regia di Vuoto Infernale, romanzo di Severino Cirillo rappresentato per la prima volta a teatro. Sempre nel 2019 è il Genio nello spettacolo Aladdin, organizzato ad Alba per i dipendenti della Ferrero, regia e coreografie di Claudio Grimaldi e Alessandra D’Apice, ruolo ripreso anche nel 2021. Lo stesso anno inizia a collaborare con il Teatro fACTORy32 di Milano. Nel 2020 scrive, co-dirige con Severino Cirillo e interpreta lo spettacolo The Play. Lo stesso anno, prende parte agli spettacoli in streaming per bambini: Clara e Lo Schiaccianoci e Christmas Dream. Nel 2022 è attore negli spettacoli A passo di danza prodotto da Step In Time Dance Studio e Sulle tracce della Bella e la Bestia prodotto da Nouveau Danse Etoile.

Nel 2023 dirige la prima produzione del Teatro fACTORy32 di Milano: Il Calapranzi di Pinter.

Contatti:

[email protected]